Loading...
FAQ ITA2020-07-28T09:45:02+00:00
Quali documenti di viaggio sono necessari per il rimborso delle spese di viaggio da e per i progetti ESC ed Erasmus+?2020-10-14T15:16:37+00:00

Per poter essere rimborsati delle spese di viaggio, è necessario fornire all’organizzazione ospitante tutti i documenti del viaggio. Ciò significa ad esempio tutti i biglietti del treno o dell’autobus (con prezzo e data), le fatture se il prezzo non è sul biglietto (ad esempio per i biglietti della metropolitana), le fatture dei voli e le carte d’imbarco, le ricevute della benzina se si viaggia in auto.

Sono necessari documenti di viaggio stampati per ricevere il rimborso?2020-10-14T15:17:20+00:00

I documenti possono essere digitali o stampati. Tutto ciò che viene stampato (come le carte d’imbarco ricevute allo sportello dell’aeroporto) deve essere consegnato all’organizzazione ospitante. In caso contrario, qualsiasi biglietto elettronico/digitale è accettato e rimborsabile.

Quali spese sono coperte durante uno Scambio Giovanile?2020-10-14T15:19:27+00:00

In base alla distanza del viaggio, è previsto un budget per le spese di viaggio. Ad esempio, fino a 500 km hai un budget di 180€, tra 500 e 1999 km hai un budget di 275€, e così via… Durante l’anno in corso il vitto e l’alloggio sono coperti dall’organizzazione ospitante. Le organizzazioni di invio possono chiedere una quota di partecipazione (di solito non più di 80€), mettersi in contatto con l’organizzazione d’invio per saperne di più..

Chi può partecipare a uno Scambio giovanile?2020-10-14T15:20:24+00:00

Per uno Scambio giovanile devi avere al massimo 30 anni, tranne se sei il leader del tuo gruppo, allora puoi avere più di 30 anni. Non c’è nessun altro requisito obbligatorio per partecipare a tali progetti, in quanto promuovono l’inclusione e l’apprendimento tra pari..

Quante volte posso partecipare a uno Scambio Giovanile / Corso di formazione?2020-10-14T15:21:20+00:00

Non c’è limite alla partecipazione a tali progetti.

Avete in programma degli Scambi giovanili / Corsi di formazione?2020-10-14T15:23:39+00:00

Trova tutti i bandi per progetti all’estero QUI e per progetti in Italia QUI.

Cos’è un corso di formazione?2020-10-14T15:24:56+00:00

Un Corso di formazione è un’esperienza, rivolta agli operatori giovanili di almeno 18 anni, che lavorano nel campo dell’istruzione. La durata è di circa 8 – 10 giorni, ogni corso ha un tema specifico per migliorare le competenze dei partecipanti e condividere le buone pratiche a livello internazionale.

Cos’è uno Scambio Giovanile?2020-10-14T15:39:54+00:00

Gli Scambi giovanili sono progetti di educazione non formale, rivolti a gruppi di giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni provenienti da diversi paesi. La durata di circa 6-21 giorni, ogni scambio segue un programma di attività legate ad un tema per promuovere la conoscenza di nuove realtà socio-culturali

Sono previste delle ferie durante un progetto ESC?2020-10-14T15:41:25+00:00

Sì, si hanno a disposizione 2 giorni di vacanza al mese. Puoi accumularli, per esempio per prenderti una settimana di ferie. Inoltre, hai il diritto di avere 2 giorni liberi consecutivi alla settimana, per esempio, il sabato e la domenica.

Quanto dura un progetto ESC?2020-10-14T15:45:06+00:00

Un volontariato ESC di breve termine dura al massimo 2 mesi.
Un volontariato ESC di lungo termine può durare dai 2 fino a 12 mesi.
Un gruppo di volontari ESC (volunteering team) dura al massimo 2 mesi (e coinvolge almeno 10 persone).

Ho già partecipato ad un progetto ESC di lungo termine, posso farne un altro?2020-10-14T15:49:47+00:00

No, si può fare solo un servizio di volontariato di lungo termine nel programma ESC, ma si può comunque partecipare a progetti di volontariato come i gruppi di volontariato ESC (volunteering team).

Ho partecipato ad un progetto ESC di breve termine. Posso farne uno di lungo termine?2020-10-14T15:57:16+00:00

Sì, dopo un volontariato di breve termine si può ancora partecipare a un volontariato a lungo termine ESC.

Quanto costa partecipare a un progetto ESC?2020-10-14T16:06:40+00:00

Il progetto è finanziato con fondi dell’Unione Europea e copre:

  • Cibo
  • Alloggio
  • Una polizza assicurativa
  • Un’indennità mensile per aiutare il volontario a sostenere alcune spese personali aggiuntive (5€ al giorno)
  • Un contributo al costo del viaggio (fino a un budget calcolato in base alla distanza)
Quali attività fa un volontario ESC?2020-10-14T16:08:33+00:00

Le attività all’interno del Corpo europeo di solidarietà possono coprire un’ampia gamma di argomenti: dal lavoro con i bambini, i giovani o gli anziani al lavoro per preservare l’ambiente o il patrimonio culturale.
Ogni progetto ha una sua descrizione specifica e può durare da 1 a 12 mesi. A queste vanno aggiunte le fasi di “preparazione” e di “valutazione finale” che saranno svolte dall’organizzazione di invio nel vostro Paese, rispettivamente prima della partenza e dopo il ritorno dal Servizio.

Qual è l’obiettivo del programma ESC2020-10-14T16:10:39+00:00

Il Corpo di solidarietà europeo è soprattutto un servizio di apprendimento: attraverso esperienze di apprendimento non formale i giovani volontari migliorano e/o acquisiscono competenze relazionali e linguistiche a beneficio del loro sviluppo personale, educativo e professionale.
Come stabilito nel Guida al Programma del Corpo di Solidarietà Europeo, il Corpo copre le seguenti azioni:.

  • Etichetta di qualità (quality label);
  • Volontariato (Progetti di Volontariato; Partenariati di Volontariato; Team di Volontariato in aree ad alta priorità);
  • Tirocini e lavori;
  • Progetti di solidità.
Posso fare un progetto ESC (Corpo Europeo di Solidarietà ) se ho già fatto un SVE (Servizio Volontario Europeo) di lungo termine?2020-10-14T16:15:02+00:00

Un partecipante che ha completato un’attività di volontariato a lungo termine (più di 2 mesi) finanziata dal Servizio Volontario Europeo non può partecipare ad un’altra attività di volontariato a lungo termine finanziata dal Corpo di Solidarietà Europeo. Tuttavia, può partecipare ad altre attività sostenute dal Corpo, come tirocini, lavori, progetti di solidarietà e team di volontari.

Qual è il limite di età per partecipare a progetti ESC?2020-10-14T16:16:06+00:00

Al giorno dell’inizio del progetto si possono avere al massimo 30 anni.

Posso partecipare a progetti ESC se non sono europeo?2020-10-14T16:17:43+00:00

Per fare un ESC con Kora è necessario essere residenti in un paese dell’UE o in uno dei suoi paesi partner. Se non sei sicur* che il tuo paese sia idoneo a partecipare, contattaci via e-mail.

Dove si trova Kora?2020-10-14T16:19:04+00:00

L’Associazione Kora ha sede nella fattoria didattica “La Buona Terra”, a Passignano sul Trasimeno, in Umbria, al centro dell’Italia. Per maggiori informazioni clicca QUI.

Come funziona il programma ESC?2020-10-14T16:20:28+00:00

Il Corpo europeo di solidarietà consente il volontariato internazionale per i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni. Il Corpo europeo di solidarietà incoraggia il coinvolgimento di tutti i giovani, indipendentemente dal loro livello di istruzione, dal loro background sociale e culturale: è un programma per tutti! Ciò significa che non richiede una perfetta conoscenza delle lingue o il miglior curriculum del mondo: il Corpo europeo di solidarietà è anche per voi che avete finito il liceo e non sapete quale università scegliere o se non sapete se continuare a studiare o cercare un lavoro. È un’esperienza che puoi fare anche se non hai finito la scuola superiore o se non parli bene l’inglese o la lingua locale: il volontariato sarà un’esperienza che ti farà capire chi sei e cosa vuoi, sviluppando molte competenze, anche linguistiche, oltre a farti conoscere il mondo!

Se non trovi la risposta alla tua domanda, contattaci, puoi farlo qui

CHANGE YOUR LIFE TODAY!

GET INVOLVED
Go to Top