2 MESI DI VOLONTARIATO EUROPEO DI GRUPPO A NORCIA, NEL SUPPORTO ALLA COMUNITÀ POST TERREMOTO

Associazione Kora è alla ricerca di volontari per un progetto Europeo di Solidarietà della durata di 2 mesi che coinvolgerà circa 20 volontari provenienti da paesi dell’Unione Europea.

Il progetto avrà luogo a Norcia, in Umbria, in una delle città più colpite dal sisma del 2016.

Questa edizione è la continuazione di numerosi gruppi EVS/ESC coordinati da Associazione Kora in Norcia, iniziati ad Agosto-Settembre 2017 e con edizioni a Luglio-Settembre 2018, Febbraio-Aprile 2019, Luglio-Agosto 2019 e Luglio-Agosto 2020. (Per info sui progetti passati ecco il link)

Il progetto è un volontariato di gruppo, per questa ragione è aperto anche a Volontari Italiani o partecipanti che hanno già preso parte a EVS/ESC di breve e lungo termine in passato.

Dove: Norcia, Italia

Quando: 5 Luglio – 2 Settembre 2021

Chi: Volontari dai 18 ai 30 anni residenti in un paese dell’Unione Europea

Deadline Candidatura: il prima possibile

Sito Associazione: https://associazionekora.it

Facebook: https://www.facebook.com/associazionekora

Facebook Progetto: https://www.facebook.com/Europe4norcia/

Attività

I Volontari lavoreranno 35 ore a settimana, con due giorni liberi consecutivi a settimana (non necessariamente Sabato e Domenica). I Volontari saranno coinvolti principalmente nelle seguenti attività:

  1. Attività con bambini, dai 3 ai 10 anni: lezioni di inglese, attività all’aperto, workshop creativi, sport di squadra etc
  2. Workshops con persone con disabilità mentali su arte, fai da te, decorazioni, attività fisica, etc
  3. Supporto logistico durante gli eventi che coinvolgono la comunità locale (concerti, spettacoli teatrali, etc..): organizzare la piazza, assicurarsi che il pubblico rispetti le restrizioni COVID sul distanziamento fisico etc.
  4. Interviste e creazione contenuti audio-visivi con gli abitanti del luogo per condividere le loro esperienze con il terremoto e il COVID, le loro speranze e la loro quotidianità
  5. Sessioni di lingua italiana per i Volontari Europei
  6. In tutte le attività sopraelencate il ruolo dei Volontari Italiani sarà quello di mediatori linguistici e culturali con gli abitanti del posto, per permettere una buona integrazione del gruppo nella comunità.

I Volontari possono prendere parte a diverse attività, ma sottolineiamo quanto sia importante avere continuità nel farlo, sia per per le persone del posto con cui creare un rapporto di fiducia sia per i volontari che vogliono sviluppare delle abilità.

Tutti I Volontari inoltre aiuteranno nell’organizzazione di festival ed eventi estivi a tema tradizionale, gastronomico, sportivo, artistico e musicale: la loro importanza è fondamentale per riunire la comunità ed offrire opportunità di socialità fra gli abitanti.

Logistica

I Volontari alloggeranno in un modulo collettivo della Protezione Civile, condividendo la stanza con 3/4 persone. Riceveranno un rimborso spese vitto in contanti ogni due settimane per comprare il pranzo nei negozi/supermercati locali; la colazione sarà fornita dall’Associazione Kora e le cene saranno consumate insieme in un ristorante locale. Vitto e alloggio saranno coperti dalla Commissione Europea; i volontari avranno un’assicurazione sanitaria e un pocket money (150 € al mese). Le spese di viaggio saranno rimborsate fino ad un importo fisso (20 € da 10 a 99 km di distanza, 180 € da 100 a 499 km, 275 € da 500 km a 1999 km, 360 € se superiori).

Formazione all’arrivo, preparazione e quarantena

I Volontari trascorreranno la loro prima settimana in quarantena nella Fattoria Didattica “La Buona Terra”, una fattoria in campagna, dove ha sede l’Associazione Kora. Nonostante la quarantena non sia più obbligatoria per la legge italiana, abbiamo deciso di adottare misure più attente perché i volontari opereranno in un contesto dove può essere difficile evitare il contatto fisico con bambini e persone con disabilità. La quarantena volontaria farà anche sentire la comunità locale di Norcia più sicura e più aperta ad interagire con i volontari.

Durante la quarantena, i volontari parteciperanno a una formazione all’arrivo sulla lingua italiana, l’adattamento interculturale, la vita comunitaria, la gestione dei conflitti, la vita sostenibile, workshop su foto e video-making per interviste e inizieranno a pianificare i laboratori per bambini e persone con disabilità. Aiuteranno inoltre nella conduzione di laboratori di lingua italiana per i Volontari internazionali.

Nello stesso periodo la fattoria ospiterà anche volontari a lungo termine e di gruppo del Corpo di Solidarietà Europeo.

I volontari dormiranno in grandi tende da campeggio, consumeranno i pasti con gli altri e rispetteranno le misure preventive necessarie per il contenimento del COVID-2019, come il distanziamento fisico e il non uscire dalla fattoria.

Profilo

Il profilo ideale dei volontari corrisponde ai seguenti criteri:

  • 18 – 30 anni
  • Residente nei paesi membri dell’UE
  • Disponibile per l’intera durata del progetto
  • Grande motivazione, adattabilità ed entusiasmo
  • Esperienza con bambini/giovani/persone con disabilità e/o nell’organizzazione di eventi e/o nell’insegnamento dell’inglese e/o nel giornalismo
  • Livello base di Inglese
  • Esperienza in mediazione culturale e insegnamento dell’italiano agli stranieri sono benvenuti ma non necessari.
  • Registrazione al portale dell’European Solidarity Corps (se non ti sei ancora registrato, puoi farlo qui here)

Come Candidarsi:

  1. Compila il form qui sotto
  2. Invia il tuo CV con foto a [email protected], scrivendo “Candidatura per Norcia” nell’oggetto della mail.

La deadline per candidarsi è il prima possibile. I candidati potranno essere contattati per un colloquio online.

Per Info e Domande: [email protected]

Share This Post!

CHANGE YOUR LIFE TODAY!

GET INVOLVED